Andrea Tagliapietra

Overview

Andrea Tagliapietra was born in Venice in 1976 and currently lives and works in Burano. He trained at the "International School of Graphics" in Venice. Later, to deepen his interest in the human body, he attended the nude courses at "Studio 13". He has made group and personal exhibitions in Italy and abroad, distinguishing himself in some important competitions.

 

His research ranges, from the beginning, from painting to sculpture, currently interacting with performance and video art. The topos of his works are linked to the sense of non-belonging that frequently distinguishes the human being.

 

Previous Exhibitions
Exhibitions

 

2019

- 17th Festival of Contemporary Art, Art Stays “Future”, “Android”, a cura di Marika Vicari e Jernej Forbici, galleria FOVJ, Ptuj, Slovenia.

- “Revelation”, a cura di Federica Palmarin, galleria Venice Faktory, Venezia.

2018

- “Angelos”, a cura di Vitagliano Angelini, centro esposizioni, Asolo.

- 16th Festival of Contemporary Art ART STAYS “Fragile”, a cura di Marika Vicari e Jernej Forbici, Ptuj, Slovenia.

- “East Far East”, galleria Bressanello Art Studio Venezia.

- The Venice Glass Week, GATE ISLAND – GLASS REFLECTIONS a cura di Alice Bortolazzo, progetto di Cantiere Corpo Luogo, galleria Made in Art Gallery, Venezia.

2017

- "In nome dell’uomo” a cura di Barbara Codogno, Villa Guidini, Zerobranco, TV.

- “Liberi passaggi”, Forte Treporti, Cavallino-Treporti.

- "G.I.T.A.", a cura di Penzo+Fiore, Forte Treporti, Cavallino-Treporti.

"Love and violence", a cura di Barbara Codogno, galleria Cavour, Padova.

2016

- "LIVING ART", "Body", performance del duo Vio+Tagliapietra, con Mariarosa Vio a cura di Damiano Fina Spazio Shed, Schio, VI.

"I don’t like my size", performance del duo Vio+Tagliapietra, con Mariarosa Vio, Spazio Ferramenta, Torino.

- "Interno 1", performance del duo Vio+Tagliapietra, con Mariarosa Vio, Spazio Tripla, Bologna.

- “CAMPO APERTO” a cura di Meta-Forte, Forte Treporti, Cavallino-Treporti.

- “Arte contemporanea e dadaismo 100 anni dopo”, a cura di Armand de Bussy, Palazzo Pisani-Nicolaj, Venezia.

2015

- “Oggi è tutto molto strano” a cura di Massimo Casagrande, Centro Arti Contemporanee, Cittadella, PD.

- Premio "Concorso internazionale Dario Mulitsch", a cura di Caterina Mulitsch, Palazzo Attems, Gorizia.

2013

- "La macchina imperfetta", a cura di Gaetano Salerno, Centro Culturale Candiani, Mestre, VE.

“Physis”, a cura di Vito Campanelli, galleria Mestre Contemporanea, Corte Legrenzi, Mestre, VE.

2012

Artefiera Bologna OFF, "La macchina imperfetta”, a cura di Gaetano Salerno, galleria Capo di Lucca, Bologna.

2011

“Festival delle arti”, Giudecca, Venezia.

”La gabbia”, Cantina Grande di Venissa, Mazzorbo, Venezia.

2010

“Confronto d’artista”, Scorzè, Venezia.

2009

Fuori Biennale AD#01 “DisfarexFare”, galleria ADmore, Venezia.

“Corpus Naturae”, a cura di Silvestro Lodi, centro congressi, San Vito di Cadore, BL

2006

Palazzo delle Prigioni, Venezia.

“Theletherial”, a cura di Elena Ferrari, galleria Art & Media, Castelfranco Veneto, VE.

 

Solo Shows

2019

- “Your body is my house”, Cantina Grande di Venissa, Mazzorbo, Venezia.

2018

- “The Others”, a cura di Adolfina De Stefani e Luciana Zabbarella, oratorio S. Maria Assunta, Spinea, VE.

- “Waiting Room”, galleria Bressanello Art Studio, Venezia.

2016

- “Beyond the Body”, conference hall Union Lido, Cavallino-Treporti.

- “I don’t like my size”, a cura di Adolfina De Stefani, Centro Arti Contemporanee, Cittadella, PD.

2015

- "Persona-Linea di rottura", Centro Culturale B. Galuppi, Burano, Venezia.

2013

- "Pinocchio", Teatro Aurora, Marghera, Venezia.

2012

- Bistrot de Venise a cura di Emanuele Horodniceanu, Venezia.

2010

- “La parola muta”, Cantina Grande di Venissa, Mazzorbo, Venezia.

- “Inside”, Palazzo Da Mula, Murano, Venezia.

2009

- “Overlooking/Overmaking”, a cura di Gaetano Salerno, Spazio Voltolina, Mestre, Venezia.

- “Implosioni”, Centro Culturale Renato Nardi, Venezia.

2008

- “In&Out”, Paradiso Perduto, a cura Susana Zattarin, Venezia.

 

Awards and acknowledgments

2015

1° Premio “Oggi è tutto molto strano”, CACC, Cittadella, PD.

1° Premio, "Concorso Internazionale Dario Mulitsch", Gorizia.

2013

1°Premio "Arte&Cultura in laguna", Cavallino Treporti.

2011

Premio acquisto “Trattoria da Romano”, Invito al colore, Burano, Venezia.

2010

3° Premio ”Il cantico delle creature”, Cavallino Treporti.

2009

Targa di merito,” Invito al colore”, Burano, Venezia.

2008

1° Premio, “Premio Burano”, Burano, Venezia.

1° premio, “Premio Renato Nardi”, Venezia.

2005

Premio Giuria, “Premio Renato Nardi”, Venezia.

 

Fair

2017

SetUp Contemporary Art Fair, Bologna.

 

Collaborations

2019-2016 Associazione Metaforte, Cavallino Treporti.

2015

"La ronda dell'arte", Forte Mezzacapo, Zelarino, Venezia.

2014

Projeto "Rebirth" Casa de Burros, Chao Da Và, Castelo Branco, Portogallo.

2013

Residenza artistica "Casa de Burros", Chao Da Và, Castelo Branco, Portogallo.

Rivista Orale, "Il corpo dell’arte", periodico filosofico, arti e scienze, Centro Culturale Candiani, Mestre, Venezia.

 

Private Collections

Austria, Francia, Germania, Italia, Portogallo, USA.


Public Collections

Comune di Cavallino Treporti.

Forte Mezzacapo, Zelarino, Venezia.

 

Publications

Il cosmo sciamanico, ontologie indigene fra Asia e Americhe, a cura di Stefano Beggiora, Milano, FrancoAngeli, 2019, immagine di copertina.

Il Vangelo secondo Collodi, in Lezioni di economia dal vangelo. Manuale di management interiore, Stefano D’Anna, Edfien Publishing, 2014, Milano, p.112

Works